Vai al contenuto
Le Classifiche MKS a due GP dalla conclusione
Alessandro (Mugello Karting)

Alessandro (Mugello Karting)

Le Classifiche MKS a due GP dalla conclusione

Siamo giunti già a 2/3 di stagione del decimo campionato “Mugello Karting Series”, primo titolato anche come “Campionato Regionale Toscano RKC ASI Sprint”. Da Febbraio a Luglio si sono corse cinque delle sette gare in calendario, caratterizzate da serrate battaglie (spesso anche sopra le righe) e dualismi di altissimo livello, in tutte le categorie; è si un campionato di altissimo livello, ma a conferma che non vincono sempre “i soliti noti” è rilevante il fatto che ognuna delle cinque gare ha visto al traguardo un vincitore diverso. 

A questo punto con due soli round ancora da disputare, Pomposa il 17 settembre e l’ Iron di Modena il 9 Ottobre, possiamo analizzare, dati alla mano, quelli che probabilmente avranno delle chance per portarsi a casa i vari “titoli” regionali delle varie Classifiche MKS 2022.

CLASSIFICA GENERALE

La classifica rispecchia quelli che sono stati i valori in pista, ovvero in primis il duello costante tra i due principali contendenti, Federico Biagioli e Jacopo Primon, divisi solamente da 23 punti. Per entrambe una vittoria assoluta a testa, tanti podi e tanti punti conquistati con costanza e grandi performance. 
Alle loro spalle, non troppo distanti a dire la verità, i due outsider Samuele Bernardini (-47 pt) e Alessandro Pettini (-55 pt), bravi anche loro a conquistare una vittoria a testa e a stare “al passo” dei due leader.
Questi quattro piloti sembrano realisticamente gli unici in grado di lottare il titolo “toscano” nonostante i 200 punti ancora in palio. Remote possibilità per il campione MKS 2021 Alessandro Aramini (-80 pt) e per Luca Marchi (-89 pt). Più distanti tutti gli altri, anche Federico Bellissima, che ha “perso il treno” a causa di un forfait che lo taglia fuori defintivamente dalla lotta al titolo. Anche altri tuttavia, possono comunque puntare al podio assoluto, così come resta viva la lotta per entrare nei Top 18 per ottenere il pass per le Finali Nazionali 2022.

CLASSIFICA UNDER-30

La classifica riservata ai giovani rispecchia fedelmente quella generale, visto e considerato che i piloti “al comando” sono gli stessi; Biagioli (111 pt) guida con dieci lunghezze di vantaggio sul rivale Primon (101 pt) e presumibilmente saranno proprio loro due a giocarsela. Al 3° posto Pettini a (86 pt), seguito da Bernardini (79 pt) e Bellissima (70 pt), sono ancora matematicamente in corsa ma abbastanza distanti per impensierire la coppia Biagioli/Primon.

 

CLASSIFICA MID-35

Il campione in carica di categoria Aramini (104 pt) guida la classifica da inizio stagione ma dovrà guardarsi le spalle da un ritrovato Marchi (88 pt) che in questa seconda parte di campionato è tornato ai suoi livelli. Attenzione anche a Bagnai (80 pt), esploso in questa stagione e in gran forma che potrebbe rientrare in corsa in queste ultime due gare, così come attenzione a Calzolari (79 pt), mentre per Grilli 5° (64 pt), sembra ormai troppo tardi per una rimonta al titolo.

CLASSIFICA OVER-40

Anche la classifica dei quarantenni vede al comando il campione 2021 Fani (114 pt) autore di pregevoli prestazioni nelle ultime gare disputate, ma Cardaciotto(106 pt) ha dimostrato nei primi due round di saper vincere e convincere. Grande stagione anche per Toscano (94 pt), realisticamente ancora l’unico in corsa per il campionato, mentre più attardati figurano Fanti (68 pt) e Valentina Guidotti (53 pt) ormai esclusa matematicamente dalla lotta.

CLASSIFICA GENTLEMAN

Pintore si vuole riprendere la “sua” classifica dopo la vittoria di Cavalieri nel 2021 e pare sulla strada giusta con i suoi (105 pt); Casini 2° (94 pt) sembra comunque essere in grado di dare del filo da torcere, visto la stagione fin qui disputata e a questo punto con soli 11 punti di vantaggio sarà una bella sfida. Al 3° posto Bessi (81 pt) sembra ancora della partita, mentre Saccomani (71 pt) e Cipriani (67 pt) sembrano fuori dai giochi.

 

CLASSIFICA TEAM

Dopo quattro stagioni consecutive di dominio Mugello Karting, quest’anno è Valbisenzio Karting (455 pt) a dettare legge guidando la classifica da inizio stagione sempre con buon margine su Eurokarting Club (431 pt) e questo potrebbe essere un duello all’ultimo sangue fino a fine stagione. I ragazzi di Mugello Karting 3° (387 pt) sembrano non avere la forza per contendere il titolo di Campione Toscano ai primi due, anzi, si dovranno guardare le spalle da Asganawey Academy (344 pt) e da Raccattati Veramendeh (338 pt) per difendere il podio.

CLASSIFICA LADIES

Avvincente come non mai la categoria riservata alle ragazze, che sono racchiuse in soli 38 punti e tutte ancora in grado di aggiudicarsi il titolo di “campionessa toscana”. Fin qui Tania Cipriani (108 pt) ha dimostrato di sapersi confermare anche dopo il titolo 2021, ma dovrà stare attenta alla velocissima Angelica Archesso (95 pt), alla campionessa 2019 Valentina Guidotti (89 pt), ad Anna Gobbato (83 pt) in grande crescita e a Nancy Confortin (70 pt) un pò distante ma in costante miglioramento.
 

TROFEO AMATORI 

Anche se non è una classifica titolata “Toscano”, va dato il giusto spazio anche al “trofeo amatori”, fin qui dominato da Tommaso Bagnai (103 pt) autore di una stagione da vero PRO. A trentuno lunghezze di distacco Saccomani (71 pt) proverà la disperata quanto improbabile rimonta, così come Toscano (70 pt). Quasi impossibili invece le imprese per Cipriani S. (60 pt) e Brunacci (57 pt).
 

Qui le classifiche

 

Condividi questo articolo